Associazioni

Tavola Rotonda-Dibattito A.I.D.E Nettuno Presso La sala Sigilli al Forte San Gallo

L’8 Ottobre alle ore 17:30 presso la sala Sigilli del Forte San Gallo a Nettuno, l’associazione A.I.D.E. Nettuno in collaborazione con Mai più’ violenza infinita, Mai più’ Chiara, Calciodonne.it , GS Flames Gold, Krav Maga Anzio-nettuno organizza una Tavola Rotonda-Dibattito incentrato contro la violenza sulle donne e la pedofilia; ospite d’eccezione l’autrice del libro”Era mio Padre” Claudia Saba.
All’evento prenderanno parte anche il prefetto  Dott. Francesco Tagliente e il consigliere alla regione Dott. Fabrizio Santori.
Lo scopo dell’incontro è quello di sensibilizzare tutti i partecipanti in un tema in cui se parla poco, sennò nei casi di cronaca, in modo tale da cercare di debellare, una volta per tutte questo fenomeno.
Nel corso della tavola rotonda vi sarà la testimonianza di Claudia Saba autrice del libro “Era mio Padre” a far riflettere sulla tematica, verranno approfondite le prospettive che si presentano nel contesto e sarà tracciato un quadro dell’esperienza del centro di ascolto AIDE Nettuno sul territorio.
Un incontro/dibattito che ripercorre tematiche complesse su violenza di genere e abusi sessuali, magistralmente descritti dall’autrice.
Esperti del settore e autorevoli ospiti che insieme al pubblico presente, proveranno a chiarire il latente nascosto riguardo le tematiche citate.
Interverranno ospiti d’eccezione, che attraverso le loro conoscenze potranno analizzare il problema della violenza sulle donne e della pedofilia in modo tale da fornire utili strumenti per combattere questi fenomeni.
La presidente di A.I.D.E. Nettuno, Anna Silvia Angelini, con la sua associazione da anni si batte nel nostro territorio per poter fornire utili strumenti alle donne colpite dalla violenza domestica, fornendogli tutti gli aiuti possibili per uscire da questa spirale perpetrata da parte di mariti o compagni violenti.
Durante l’evento prenderanno la parola: Dott.Virginia Ciaravolo Presidente associazione Mai Più Violenza Infinita, Dott.Roberta Cappelluti psicoterapeuta, criminologa, Dott.Alessandra Conti psicologa, Counselor resp.del centro d’ascolto A.I.D.E Nettuno.
Inoltre, durante l’evento vi sarà un dibattito tra i presenti ed gli altri ospiti del convegno: Dott.Giulio Verdolino, Dott.Marisa Ferro,Ispettrice di P.S commissariato di Anzio, Dott.Monica Cattaneo ,presidente onoraria di AIDE Nettuno, Ambasciatore Dott.Andrea Tasciotti, Assistente Capo di P.S. commissariato di Anzio Nello Vaudi, Dott. Lara Scarcella Avvocato civilista, Dott.Loredana di Luca Avvocato penalista, Dott.Carmelo Mandalari
Dott.Domenico Di Conza Reaponsabile unico Giubileo dell’Educazione; modera l’evento Katia Farina, Collaboratrice del settimanale Il Granchio.
Inoltre, durante l’incontro vi sarà la testimonianza contenuta nel libro “Era Mio Padre” che porterà ad instaurare un dibattito e una importante riflessione su come l’abuso sessuale entri direttamente nella vita di un individuo, impattando violentemente sul suo normale corso, lasciando dietro di sé delle ferite psicologiche gravissime. Un adulto che nel corso degli anni ha subito abusi deve scontrarsi con le credenze sviluppate e consolidate da bambino. Quasi tutte le persone che sono state traumatizzate ed per sopravvivere, sviluppano delle difese molto rigide e convinzioni estremamente negative su se stessi, sulla la vita e le altre persone.
Una conseguenza è che le persone che sono state maltrattate in giovane età, una volta adulte tenderanno a maltrattare se stesse in vari modi. Per esempio, è abbastanza comune che una giovane abusata dal padre, da un familiare, s’innamori d’un uomo violento e che inevitabilmente incorra nella problematica della violenza di genere. Da qui il legame tra pedofilia e violenza di genere.
Una persona che è stata abusata in età infantile porta nel decorso evolutivo della sua mente le tracce di un evento traumatico che solitamente ne devia il normale sviluppo e le conseguenze di un abuso sessuale possono toccare differenti aree tra cui: l’autostima, lo sviluppo della sessualità, le capacità relazionali.
Vi aspettiamo per approfondire queste tematiche e cercare insieme modalità efficaci di risoluzione
Info: angeliniannasilvia@gmail.com
nettunoaide@gmail.com
Addetto Stampa Dell’evento:
giancarlo.calderaro@gmail.com
Addetto Stampa A.I.D.E. Nettuno
Giornalista
Giancarlo Calderaro

 

 

I più letti

To Top