Città

In ricordo di Giancarlo Capobianco

E’ morto stanotte in ospedale Giancarlo Capobianco (62 anni) dopo una caduta finita con un violento colpo alla testa. Giancarlo avrebbe dovuto cominciare la chemioterapia domani a causa della leucemia che lo aveva sfiancato negli anni. Lo ricordiamo come uno tra i più bravi fotografi del territorio, non amava definirsi un professionista e aveva un carattere introverso ma umile, appassionato di vela era il fotografo ufficiale delle regate organizzate dal Circolo Velico Roma, le sue foto rimarranno epiche per la suggestione e la spettacolarità tanto intense da far immaginare di veleggiare chiunque le ammirasse. Ma il suo obiettivo spaziava con maestria da soggetti individuali come i pescatori di Anzio e i vari panorama della sua amata città, potete apprezzare le sue migliaia di foto in questo link:

https://www.flickr.com/photos/29385706@N06

Il suo corpo verrà cremato per sua volontà e non è dato sapere al momento con quale cerimonia vuole commemorarlo la famiglia.

Anzio Space e l’Associazione culturale 00042 lo ricorda con grande affetto per aver contribuito alle attività associative. Nei due anni in cui era tesserato ha offerto le foto del libro “I detti di Anzio” seconda edizione e ha messo a disposizione le foto in 3D per la prima mostra del genere sul territorio.

Intensa la collaborazione anche con Patrizio Colantuono  con cui ha potuto esibire le sue opere fotografiche nelle piazze di Anzio.

I più letti

Giornale on-line dell'associazione culturale 00042
Registrazione N° 15/2014 decreto del 22/12/2014
Siti dell'associazione: 00042 --- Shingle22J

To Top