Comunicati stampa

PRIMO INCONTRO ‘IMPARIAMO A CONOSCERE LO SPAZIO’

Nell’Aula Magna del Liceo Classico, Musicale e delle Scienze Umane Chris Cappell College di Anzio, il 25 febbraio – Nell’ambito del Progetto Astronautica in classe, il giorno 25 febbraio dalle ore 15:30 alle 17, presso l’Aula Magna del Liceo Chris Cappell College, si terrà l’inaugurazione ed il 1^ incontro di carattere scientifico sul tema “IMPARIAMO A CONOSCERE LO SPAZIO”.

La prolusione iniziale vedrà come relatore il Ten. Gen. R.O. Ing. Iaria Antonino, già  coordinatore dei precedenti progetti, specializzato in Ingegneria Optoelettronica  che tratterà in modo diffuso argomenti quali l’introduzione allo Spazio, le leggi di Keplero, le teorie : Tolemaica e Copernicana. ecc…

Nei successivi incontri, gli studenti del Chris Cappell svilupperanno ulteriori conoscenze su come realizzare un progetto finalizzato alla costruzione di un sistema in grado di muovere un satellite, con tutte le sue complesse componenti, e di capire concretamente come tale sottosistema funzioni, sottolinea il prof. Lorenzo Taglieri, docente di matematica e fisica presso il prestigioso istituto con sede nel Comune di Anzio e interlocutore di prestigio, date le riconosciute competenze tecniche e professionali, nonché” referente  del progetto stesso.”

Il progetto si svilupperà  in sette incontri tra marzo ed aprile e vedrà  come docenti il Prof. Paolo Teofilatto, preside della Scuola di Ingegneria Aerospaziale, il Prof. Ing. Augusto Nascetti, docente di Elettronica alla Scuola di Ingegneria Aerospaziale, il Gen. Iaria ing. Antonino, il Gen. A.M. Francesco Di Bella ed il Prof. Lorenzo Taglieri.

Verranno trattati argomenti di altissima valenza tecnico-scientifica quali satelliti e loro utilizzo, elettronica delle trasmissioni, micro-satelliti universitari; non mancheranno inoltre lezioni pratiche mediante la Ground Station,installata presso il liceo classico anziate grazie alla Fondazione Christian Cappelluti Onlus, in grado di poter effettuare collegamenti in tempo reale sui satelliti  in transito.

Il settore della ricerca e delle tecnologie aerospaziali rivestono nel mondo di oggi un enorme importanza e sono destinati ad acquisirne ancora maggiore, dati lo sviluppo e la diffusione di continue nuove applicazioni, aventi notevoli impatti sulla nostra vita di tutti i giorni. E’ recentissimo l’annuncio dell’osservazione, grazie anche al contributo della ricerca italiana, delle Onde Gravitazionali, teorizzate per la prima volta cento anni fa, da parte di A. Einstein. La conoscenza della complessa realtà che ci circonda, tanto importante, è certamente un valore aggiunto di questo progetto, “Astronautica in Classe”, che si ripete anche quest’anno al Chris Cappell College, confermando l’istituto anziate quale riconosciuto esempio di scuola pubblica di eccellenza, che riesce ad interpretare al meglio le finalità degli Istituti di altissima formazione.

Presenti all’incontro:

  • Preside Scuola Ing. Aerospaziale, Prof. Ing. Paolo Teofilatto
  • Dirigente Scolastica  del Liceo Classico, Musicale e delle Scienze Umane, Chris Cappell College  Prof.ssa Daniela Gaspodini
  • ssa Alessandra Gaiotti Liceo Classico, Musicale e delle Scienze Umane
  • Ing. Augusto Nascetti, Scuola Ing. Aerospaziale
  • Gen. R.O. Iaria Ing. Antonino, Corpo Ingegneri  Esercito
  • Gen A.M. Francesco Di Bella
  • Lorenzo Taglieri, referente del progetto e docente di matematica e fisica Liceo Classico Chris Cappell College

 

I più letti

To Top