“S’E’ SVEGLIATO…” GLI OLD DEL RUGBY RIUNITI AD ANZIO

“S’E’ SVEGLIATO…” GLI OLD DEL RUGBY RIUNITI AD ANZIO

IL CAMPO DI PIAZZALE LANZI HA OSPITATO IL QUADRANGOLARE DI OLD – Come sempre ha trionfato la goliardia tipica di queste manifestazioni sportive. Parliamo del primo ‘Torneo del Sor Marchese’, organizzato sabato 31 gennaio dalla squadra ‘old’ di rugby ‘I carbonari’, sul campo di Piazzale Lanzi.

torneo del marchese 2

Il quadrangolare, intitolato al Marchese del Grillo, dal cui film con Alberto Sordi, hanno ripreso il loro grido di battaglia “S’è svegliato!”, ha visto la partecipazione, oltre alla squadra di casa, di tre ottime formazioni del panorama ‘old’ laziale: Frascati Old  Rugby, Amatori Old Rugby Civita Castellana e Autumn Roma Old Rugby.

torneo delmarchese 6

cuivita castellana 3

Una bella giornata di sport e divertimento, funestata solo dal maltempo, con la pioggia caduta copiosamente per tutto il giorno, che ha reso il campo al limite della praticabilità.

La caparbietà e la bravura dei nuovi innesti giovanili, che sono stati tutti all’altezza dei ‘veterani’, hanno permesso ai ‘carbonari’ di vincere due gare su tre, perdendo solo il big-match contro i quotatissimi frascatani.

A fine torneo, che nell’ottica degli ‘old’ non ha avuto una vera e propria classifica finale, si è avuto il ricco ‘terzo tempo’ che ha accumunato tutti gli atleti davanti ad abbondanti bicchieri di birra; dopotutto uno dei sottotitoli del ‘Torneo’, ben espressi sulla locandina, recitava così: “Qui si gioca il rugby, si beve, si mangia e si canta”.

E non sono mancati di certo mancati i cori, specialmente quando si erano superate una quindicina di birre.

civitacastellana old

civita castellana 2

Ricordiamo che le partite di ‘old rugby’, sono destinate a quei giocatori che hanno superato l’età per poter praticare il rugby a livello agonistico (in Italia il limite massimo è di 42 anni), ma che vogliono cimentarsi ancora sui campi di gioco per divertirsi con i vecchi amici.

‘I Carbonari’ sono nati dalla scissione di un gruppo di iscritti della storica Old Rugby Amatori Anzio, ma già in pochi mesi di vita si sono ritagliati una bella fetta di gloria e di popolarità nell’ambiente rugbistico.

civitacastellana 5

civita castellana 4

Approfittando della cordialità del presidente dei ‘carbonari’ abbiamo chiesto le prossime attività della squadra.

torneo del marchese

“Abbiamo un calendario molto fitto, nei prossimi masi” -ci dice il signor Massimo Marrano- “Già domenica 15 febbraio disputeremo il Trofeo degli ‘Arnold’, all’Appio, contraccambiando la visita fatta da loro nel nostro torneo di esordio ad ottobre. Gli Arnold sono una di quelle squadre che annoveriamo tra quelle ‘amiche’ della nostra. Poi il 28 avremo un incontro con l’altra squadra che ha partecipato al triangolare di ottobre,  i Gladiatori S.P.Q.R. di Roma, e poi a marzo ospiteremo qui ad Anzio ‘Libera’, in un incontro che si preannuncia molto speciale”

Infatti, ‘Libera’ Gay-friendly, è la prima squadra italiana formata da giocatori gay. Si tratta di venti ragazzi, gay ed eterosessuali, di diversa età, che è nata circa un anno e mezzo fa, mettendo insieme alcuni giocatori con delle buone esperienze  rugbisti che, ad altri che non avevano mai giocato su un campo di palla ovale.

L’obiettivo di ‘Libera’ è quello di promuovere la diffusione del gioco del rugby nella comunità gay, permettendo a tutti di giocarlo sentendosi accettati e rispettati indipendentemente dai loro orientamenti sessuali. Un modo come un altro per combattere l’omofobia nel mondo dello sport, ed è bello che in questo ‘progetto’ rientri una squadra di Anzio.

Maurizio D’Eramo

, , , ,