PASSEGGIARE TRA LA STORIA

PASSEGGIARE TRA LA STORIA

Legambiente organizza una passeggiata tra le Ville Cardinalizie – Domenica 12 aprile Legambiente Circolo le Rondini organizza una PASSEGGIATA TRA LE VILLE CARDINALIZIE. L’iniziativa è gratuita, ed è a scopo sia culturale, e sia ambientale. Si potranno ascoltare le spiegazioni storiche, architettoniche, ed urbanistiche del noto architetto Paolo Prignani, che ci farà gentilmente da guida lungo il percorso, e si potrà sensibilizzare l’opinione ad una stile di vita con meno macchine partecipando alla passeggiata oltre che a piedi anche con: bicicletta, mono pattino, pattini, e skateboard. Inoltre questa iniziativa è anche un modo per sensibilizzare l’opinione pubblica sul fatto che la Riserva Naturale (provinciale) di Villa Borghese non è ancora aperta al pubblico. Il Parco di Villa Borghese è infatti la seconda riserva naturale del territorio di Anzio e Nettuno, dopo Tor Caldara, ma poche persone lo sanno, costituisce una ricchezza ambientale notevole, e rappresenta parte del patrimonio naturale del territorio.

 

legambiente

 

Le ville cardinalizie costituiscono una parte importante del patrimonio storico della città di Anzio. Costruite in punti panoramici, ognuna di loro era circondata un tempo da un grande parco, e spiccava con evidenza guardando la costa dal mare. Adesso le Ville sono inglobate all’interno del tessuto urbano. Nel corso del tempo il parco di ogni villa è stato man mano mangiato dalle abitazioni della popolazione, nel divenire della trasformazione della città.  Villa Borghese è ancora adesso una residenza privata, ed è l’unica ad avere mantenuto un grande parco attorno (ora riserva naturale), anche se molto più piccolo rispetto all’estensione originaria. Villa Adele, Villa Albani, e Villa Sarsina  sono invece edifici pubblici, e costituiscono importanti punti della vita pubblica ed istituzionale. Villa Adele è la sede del Museo Archeologico di Anzio e del Museo dello Sbarco, e ospita importanti uffici comunali. Villa Albani è attualmente una sede asl ed è adibita a struttura ospedaliera. E Villa Sarsina, che è stata recentemente restaurata dal Comune, ospita l’ufficio del Sindaco, altri uffici comunali, e le sedute dei Consigli Comunali.

L’appuntamento è alle ore 09.00 in Via Antonio Gramsci, davanti al cancello di Villa Borghese. La spiegazione storica ed urbanistica avverrà dall’esterno del cancello. Poi si proseguirà verso Villa Adele, attraverso Via Cupa, una delle vie storiche di Anzio. Dopo le spiegazioni storiche, e dopo avere eventualmente ammirato “la sala delle conchiglie”, si passerà attraverso il parco della Villa, ora giardino comunale ben curato, fino ad attraversare il parco di Villa Albani e ad arrivare sotto l’edificio cardinalizio. Per ultima si potrà ammirare Villa Sarsina. La fine della passeggiata è prevista per le ore 13.00.

Come richiesto gentilmente dal circolo di Legambiente, è preferibile comunicare l’adesione all’indirizzo e-mail:

circolo_legambiente@yahoo.it

o telefonicamente ai numeri

3319863577  –  3334224183   –  3898482440  –  3313021978

 

 

, , ,