L’APPELLO DI MARCO MARANESI PER IL SI

L’APPELLO DI MARCO MARANESI PER IL SI

Dobbiamo votare Si al referendum per mandare a casa i tromboni della vecchia politica che da circa 30 anni bloccano lo sviluppo dell’Italia, rubando il futuro alle nuove generazioni. Vedere uniti, contro l’Italia, contro il cambiamento, D’Alema,Berlusconi, Grillo, Salvini, Bersani, Meloni, tutti insieme e appassionatamente, non per il bene del Paese ma per provare a dare la spallata al governo Renzi.

Io sto con il cambiamento, io sto dalla parte del Premier e del Ministro Maria Elena Boschi, dalla parte di un luminare come Umberto Veronesi che, prima di morire, ha invitato gli italiani a sostenere il cambiamento ed il referendum costituzionale. Ieri sera ho avuto modo di confrontarmi con il Ministro Boschi, siamo entrambi convinti sulla scarsa attendibilità dei sondaggi di questi giorni e che il fronte del no sarà sconfitto dal voto degli italiani.

SI ad una sola Camera per un Paese moderno e veloce,

SI alla riduzione dei costi della politica,

SI al Senato delle Regioni e dei Comuni,

SI all’eliminazione del CNEL,

SI all’abolizione delle Province ed al taglio degli stipendi dei consiglieri regionali.

Per ribadire il nostro Si, per un Paese moderno e funzionale, nei prossimi giorni organizzeremo  una grande iniziativa ad Anzio per spiegare ai nostri concittadini la riforma costituzionale, quali sono vantaggi degli italiani, come spiegheremo i privilegi dei singoli partiti che voteranno no il prossimo 4 dicembre.

 

Marco Maranesi

,