LA ‘MEDIA EDUCATION’ A VILLA SARSINA

LA ‘MEDIA EDUCATION’ A VILLA SARSINA

Giovedì prossimo, 28 maggio, nella sala consiliare di Villa Sarsina, alle ore 10.30, si terrà un incontro tra i docenti delle scuole medie del nostro territorio e gli alunni delle stesse, su tema molto scottante de ‘Media e minori’, organizzato dal Co.Re.Com. (Comitato Regionale per le Comunicazioni).

Il tema su cui si soffermeranno i vari relatori sarà quello di come la scuola può sensibilizzare i giovani ad un corretto uso della rete, soprattutto mettendoli in guardia dai pericoli che possono incappare usandola in modo poco opportuno.

Tutto questo per rendere più consapevoli sia i genitori che gli insegnanti, non solo sui rischi di cui sopra, ma anche alle tante opportunità, sia educative che didattiche, che l’utilizzo di internet può dare allo sviluppo dei ragazzi.

Proprio quest’ultima attività, che va sotto il nome di ‘Media Education’, sarà portata alla ribalta dell’incontro, proprio per dimostrare quanto sia importante ed utile finalizzare tra i giovani un’informazione ed una critica sulla natura e sulle varie categorie dei media, che vada ad interagire sulla tecniche da loro impegnate per dar vita a messaggi e produrre senso, generi e linguaggi specifici.

Il Co.Re.Con., istituzionalmente, è incaricato di svolgere la sorveglianza in materia, raccogliendo tutte le denuncie degli utenti, delle associazioni ed organizzazioni che segnalano le presunte violazioni alla normativa che dal 2009 regola il rapporto tra i minori e la programmazione radiotelevisiva locale.

E’ compito del Co.Re.Com, una volta verificata la fondatezza delle denuncie, inviare una relazione al Dipartimento Garanzie e Contenzioso dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Ag.Com).

Proprio per l’importanza del tema, all’incontro parteciperà di persona il Presidente del Co.Re.Com. del Lazio, dottor Michele Petrucci.

Gli altri relatori iscritti d intervenire sono l’On.le Daniele Leodori, Presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Guido De Angelis, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, Nicola Di Stefano, Consigliere del Co.Re.Com, Nunzia Ciardi, Vice Direttore del Dipartimento del Lazio del Servizio di Polizia Postale, Elisa Manna, responsabile del settore Ricerca Politiche Culturali della Fondazione Censis oltre a vari dirigenti scolastici, tra cui i dotr.ri Carlo Eufeni, Antonella Mosca, Anna Maria Cervoni e Maurizio Cesari.

Alla fine degli interventi, introdotti dalla Dott.ssa Elisabetta Spaziani, Dirigente dell’Istituto Comprensivo Anzio I, seguirà un dibattito tra i presenti.

Maurizio D’Eramo

, ,