IL MONUMENTO AL PESCATORE SI ARRICCHISCE CON L’OMAGGIO DI UN PANNELLO MARMOREO

IL MONUMENTO AL PESCATORE SI ARRICCHISCE CON L’OMAGGIO DI UN PANNELLO MARMOREO

Il Monumento al Pescatore di Anzio, inaugurato di recente, sarà ulteriormente calato nella storia anziate con la scultura di un pannello marmoreo raffigurante  “una scena di pesca, sotto lo sguardo di Papa Innocenzo XII e di S. Antonio di Padova”, figure religiose simbolo della Città di Anzio

Il Monumento al Pescatore di Anzio, inaugurato recentemente nei giardini di Largo Bragaglia, sarà ulteriormente calato nella storia anziate e rappresenterà un’opera d’arte che identificherà le antiche tradizioni cittadine in tutto il mondo.

Nei giorni scorsi, in seguito ad un incontro tra l’Arciprete della Parrocchia Santi Pio e Antonio, Padre Francesco Trani ed il Capo di Gabinetto del Sindaco, Bruno Parente, è nato il progetto di realizzare un pannello artistico, che sarà scolpito con lo stesso marmo di Carrara del Monumento, raffigurante “una scena di pesca, sotto lo sguardo di Papa Innocenzo XII e di S. Antonio di Padova”, figure religiose simbolo della Città di Anzio e da sempre vicine ai devoti pescatori anziati.

Il progetto ha ottenuto la piena adesione del Sindaco, Luciano Bruschini e del Presidente del Comitato del Monumento al Pescatore, Ciro Spina.

In questi giorni, presso i Laboratori Artistici di Dino Vellitri, gli artisti sono a lavoro per ultimare l’opera d’arte, che sarà posizionata sul basamento del Monumento al Pescatore, in vista della solenne processione per terra e per mare, in onore di S. Antonio di Padova, prevista per sabato 30 giugno.