Grande emozione per la Corale di Anzio al Teatro verdi di Busseto

Grande emozione per la Corale di Anzio al Teatro verdi di Busseto

Lo scorso 19 maggio la Corale Polifonica Città di Anzio si è esibita al teatro Verdi di Busseto, nell’ambito del Festival “Verdi L’Italiano”.

Un’emozione intensa e travolgente per i coristi che hanno avuto l’occasione di eseguire le arie dei “Cori Verdiani nell’Italia del Risorgimento”: inni di libertà tratti da Nabucco, Ernani, I Lombardi alla Prima Crociata…  intrecciati al testo originale di Antonio Scurati , interpretato dall’attore Stefano Bentley. A dirigere la Corale i maestri David Masci e Michele Zanoni con l’accompagnamento al pianoforte del maestro Sofia Marocco.

Una Lettera di Giuseppe Verdi a Francesco Maria Piave è il pretesto per indagare il rapporto del maestro, della sua musica e dei suoi Cori con il Risorgimento.

“E’ stato un onore eseguire i classici della sconfinata produzione di Giuseppe Verdi proprio nel suo Teatro, accolti dal Sindaco di Busseto Giancarlo Contini, al quale abbiamo recato in dono un Libro sulla città di Anzio con una dedica ed i ringraziamenti del nostro sindaco Luciano Bruschini per l’ospitalità. ”

Il giorno seguente al concerto, il gruppo neroniano ha visitato la città natale di Giuseppe Verdi, Roncole, e si è esibito proprio davanti all’abitazione del Maestro improvvisando il “Nabucco”.  Un momento suggestivo per i coristi tanto quanto per gli ascoltatori “di passaggio”.