FESTA DEGLI ALBERI AL LIDO DEI PINI – (Comunicato stampa)

FESTA DEGLI ALBERI AL LIDO DEI PINI – (Comunicato stampa)

Il Comune di Anzio collabora con gli abitanti – Aria nuova al Lido dei Pini per quanto riguarda il parco pubblico della Gallinara. Ciò non vuole dire che la pineta è guarita e che nuovi e rigogliosi pini mediterranei fanno ombra dove furono tagliati quelli malati. Vuol solo dire che al senso di desolazione e di abbandono si è sostituita una condizione di collaborazione fra cittadini ed amministrazione comunale e quindi sono state create le premesse di un’azione risolutiva che porti la bella Pineta della Gallinara alle condizioni di rigogliosità e di fruibilità degli anni passati. La partecipazione attiva del Comune di Anzio si concretizza già nel giorno simbolo della difesa della pineta e cioè la Giornata Nazionale degli Alberi, istituita con la legge n. 10 del 14 gennaio 2013, che avrà luogo all’interno del parco pubblico della Gallinara il prossimo 21 novembre. La disponibilità ad un confronto costruttivo tra le Associazioni ed i cittadini di Lido dei Pini e l’amministrazione comunale si è manifestata prima dell’inizio dell’estate quando l’Assessorato all’Ambiente ha opposto un netto rifiuto all’occupazione della pineta da parte delle giostre al solo fine di limitare le condizioni di degrado in un sito naturale che ha bisogno di protezione. I contatti con l’Assessore Placidi e successivamente con il Dirigente Dell’Accio ed, operativamente, col responsabile dei parchi D’Acunzo hanno portato al clima necessario per poter lavorare in sinergia. Serviranno successivi momenti di discussione per definire l’azione fitosanitaria, ma intanto si sta facendo qualcosa di concreto.

pineta-gallinara-2

Il 21 novembre verranno piantati 30 nuovi alberi adulti (sughere e lecci) nell’area lasciata libera dagli alberi abbattuti. Gli alberi verranno acquistati dal comune di Anzio e messi in sito con la collaborazione del Consorzio Lido dei Pini che è parte importante del Gruppo Operativo Salviamo la Pineta, insieme a Legambiente, Oleandro, Consorzio Lupetta, OIDA, Assoriader, Anzio Diva e tantissimi cittadini di Lido dei Pini che hanno aderito al Gruppo. Alla manifestazione parteciperanno centinaia di alunni e studenti delle scuole di Lido dei Pini e di Lavinio. Sono stati invitati i sindaci di Anzio e di Ardea, gli Assessori all’Ambiente ed alla Cultura di Anzio, nonché rappresentanti della Guardia Forestale dello Stato ed altre autorità. La festa la faranno però gli alunni e la gente che vi prenderà parte che, si auspica numerosa. Il programma, Giove Pluvio permettendo, sarà così articolato: Ore 10,00 inizio manifestazione, ore 10,15 breve introduzione sul significato dell’evento e brevi cenni di saluto da parte di autorità locali, ore 10,35 piantumazione di alcuni degli alberi. Successivamente seguirà un breve rinfresco per gli alunni ed alle 12,30 è previsto il termine della manifestazione. Tutti i cittadini sono invitati a dare, con la propria presenza, un pur breve segno della loro partecipazione al sogno di rivedere il parco della Gallinara come luogo di salubre ristoro da parte della gente e dei bambini in modo particolare.

Sergio Franchi