DALLE AUTO E MOTO D’EPOCA UNA GOCCIA DI SOLIDARIETA’

DALLE AUTO E MOTO D’EPOCA UNA GOCCIA DI SOLIDARIETA’

Domenica 8 giugno, le strade di Anzio e Nettuno, torneranno a riempirsi per la decima volta di auto e moto d’epoca che parteciperanno all’annuale raduno del ‘Trofeo della solidarietà’, organizzato ancora una volta dall’A.C.R.N.A.M. Dante Onlus, acronimo sotto il quale di cela, da qualche anno, dopo la fusione con il gruppo Dante onlus – auto e moto d’epoca, la famosa associazione Robin Hood che tanto ha fatto in passato per il nostro territorio.
Anche questa volta la manifestazione ha dei fini di carattere sociale, cercando con i proventi delle iscrizioni, del pranzo sociale e della riffa finale, di dare un piccolo contributo ad un’associazione no profit che si impegna nel nostro territorio.
Stavolta si è deciso di donare un piccolo contributo per aiutare ad affrontare le spese di prima necessità giornaliera ai piccoli ospiti della casa famiglia ‘Le conchiglie’ di Nettuno, una struttura che ospita bambini da 0 a 12 anni.
Il Presidente dell’A.C.R.N.A.M. Dante Onlus, Salvatore Geracitano, nella conferenza stampa di presentazione della manifestazione, ha voluto ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno dato la loro massima disponibilità nell’organizzazione dell’evento: dagli sponsor, ai volontari, fino agli appassionati di motori che si iscriveranno al raduno; un evento che, come detto, è arrivato alla sua decima edizione e che coniugherà la passione dei tanti amanti delle auto di un tempo con momenti di spettacolo e… mangerecci.
La giornata inizierà, infatti, con l’iscrizione alle 8,30 dei partecipanti al raduno delle auto e delle moto, in piazzale Caboto, ad Anzio Colonia; seguiranno, poi, intorno alle 9,30 uno spettacolo di magia ed illusionismo del Mago Ascanio e l’animazione artistica dei giocolieri e clown del gruppo Dolce Festa.
Alle 11,00 tutti in strada, in fila indiana, per la prima tappa del giro turistico per le due cittadine. Dopo la sosta, intorno alle 11,30 per un break offerto dal Comitato di Quartiere Europa-Anzio 2, si ripartirà per la seconda tappa per le strade cittadine che terminerà intorno alle 13,15 davanti all’Hotel Lido Garda, dove ci sarà il pranzo sociale con l’intrattenimento musicale ad opera di Maurizia.
Ricordiamo che la quota pranzo (sia di carne che di pesce) è di 20 euro per i grandi e di 10 euro per i bambini; gli organizzatori sperano che questa quota venga incrementata da un contributo libero di beneficenza.
La giornata si concluderà con l’estrazione della riffa e le premiazioni, con le coppe e i trofei offerti dalla ditta Zanotto di Borgo Podgora.
I comuni di Anzio e Nettuno hanno dato la loro adesione patrocinando la manifestazione, così come vanno ricordati gli enti e le associazioni che collaboreranno alla realizzazione della stessa, ossia: il Club Ferrari Appia antica, Il club ACR di Grottaferrata, la Polizia Stradale di Albano, La Coop. Ambulanze ‘La Provvidenza’, la società Gioa Bus (che metterà a disposizione gratuitamente dei piccoli ospiti della casa famiglia e dei bambini dei partecipanti al raduno, il suo trenino), il moto club ‘Mistrostretto’, il moto club ‘I Cavalieri‘, L’Associazione Carabinieri – sez. Anzio e Nettuno.
Come dice lo slogan della manifestazione: ‘Se anche tu vuoi condividere con noi la passione e le esperienze, oltre che nel campo dei motori, anche nel campo del sociale – allora non frenare, dai gas e… partecipa insieme a noi a questa sfida!
(info: 392.4835889 e 333.2245620)

Maurizio D’Eramo