COSA FA LA TREZERI42

COSA FA LA TREZERI42

IN ATTESA DELLA NUOVA EDIZIONE DI ‘SHINGLE 22j’ – Si è chiuso da pochi giorni il bando di concorso per la partecipazione all’edizione 2015 della Biennale di Arte contemporanea ‘Shingle 22j’, dedicata al ‘Cibo’ e promossa dall’Associazione Culturale ‘Trezeri42’ editrice, tra l’altro, del nostro giornale.

In attesa di dare ampio spazio alla storia della manifestazione e alle iniziative che faranno da corollario ad essa, vogliamo riportare qui di seguito la storia dell’Associazione ‘Trezeri42’, con le varie attività ed eventi realizzati nei suoi 5 anni di vita.

Un piccolo Curriculum Vitae che, speriamo, possa attirare e coinvolgere verso le nostre attività una sempre più nutrita schiera di simpatizzanti.

 

RELAZIONE SULLE ATTIVITA’ SVOLTE DALL’ASSOCIAZIONE CULTURALE ‘TREZERI42’

L’Associazione Culturale 00042, si propone di promuovere e diffondere la pratica di ogni attività culturale e artistica, di volontariato, turistica, ricreativa e del tempo libero organizzando conferenze, eventi, fiere, meeting, corsi di formazione,seminari ai fini educativi, ricreativi, turistici sportivi e culturali.

  • L’Associazione promuove la realizzazione di un “Centro Polifunzionale”, e di un “Teatro tenda” come punti di riferimento per la socializzazione del territorio. Strutture pensate per esperienze teatrali, musicali, di­battiti, approfondimenti culturali mirati alla crescita, alla responsabilità, all’integrazione e all’espressione.
  • L’Associazione è presente sul territorio attraverso il mensile Anzio-Space, attivo dal 2008 e distribuito gratuitamente ad Anzio e Nettuno con l’obiettivo di raccontare la città, i suoi muta­menti e i fenomeni sociali che la coinvol­gono, partendo naturalmente dagli abitan­ti, i residenti e le comunità straniere che si stanno radicando sul territorio trasfor­mandolo in una realtà multietnica da in­terpretare e da amministrare con scelte politiche e culturali adeguate.

Attività 2014

  • Dicembre 2014 realizzazione giornale on line Anzio-Space.com Registrazione N° 15/2014 decreto del 22/12/2014
  • Realizzazione pagine Facebook e Twitter, di AnzioNettuno Turismo per la promozione turistica del territorio per 365 giorni all’anno.
  • Aprile 2014 pubblicazione del portale Anzio-Space.com, nato per valorizzare il territorio e mettere in risalto storia, ambiente ed iniziative culturali.

Attività 2013

  • Il 9 dicembre l’Associazione presenta la seconda edizione del libro “I detti di Anzio”, presso la Libreria Fahrenheit di Nettuno.
  • Dal 7 al 22 settembre l’Associazione ha proposto la quarta edizione di Shingle22j, Biennale d’Arte Contemporanea di Anzio e di Net­tuno. L’edizione 2013, incentrata sul tema “Donna: prodotto e produttrice”, ha avuto come obiettivo la creazione di un momento di dibattito artistico intenso, vivo ed inter­nazionale sul tema della donna di oggi.
  • Il 12 aprile l’Associazione organizza il convegno “Giovani senza mafia”, presso l’IPPSAR di Via Nerone, Anzio con la collaborazione della Fondazione Caponnetto per coinvolgere le scuole e sensibilizzare i giovani sul problema della mafia.
  • Il 22 marzo con la collaborazione di Integronomia e Aidia, l’Associazione organizza una serata informativa: “Casa Sicura: Ergonomia e Sostenibilità per il Benessere” presso Piazza Pia n.2 Anzio  Anzio.

 Attività 2012

  • Dal 9 al 25 novembre l’Associazione organizza la seconda edizione “Archeoimmagini” al Museo Civico Archeologico di Anzio mostrando al pubblico fotografie in bianco e nero, scattate da fotografi non professionisti, il cui soggetto sono i reperti e i particolari archeologici conservati sul territorio di Anzio.
  • Dal 20 al 29 luglio l’Associazione organizza la mostra fotografica Anzio in 3D, esponendo gli scatti del fotografo Giancarlo Capobianco, rinomato sul territorio e su tutta la provincia di Roma. La mostra, prima nel suo genere nella città neroniana, espone 120 fotografie in 3D e mette a disposizione dei visitatori gli appositi occhialetti per la visione.
  • Il 24 giugno l’Associazione organizza il Festival Creatività e Integrazione a Piazza Pia e Piazza Garibaldi, Anzio, per favorire l’incontro e la conoscenza delle diverse realtà culturali presenti sul territorio, con la partecipazione di numerose associazioni e comitati di Anzio e Nettuno.
  • Il 27 aprile l’Associazione organizza il convegno “Benessere del Territorio, Benessere dei cittadini” presso l’Hotel Lido Garda ad Anzio per sensibilizzare i cittadini sulla situazione attuale e proposte per un vivere ecosostenibile.
  • Dal 13 al 21 gennaio, nelle sale del Forte Sangallo di Nettuno, l’Associazione organizza la mostra personale delle artiste Elisabetta di Sopra e Linyuan Wei, vincitrici del concorso “Ecoarte” di Shingle22j, terza Biennale d’Arte Contemporanea di Anzio e Nettuno.

Attività 2011

  • Il 29 maggio l’Associazione ha partecipato all’evento “Musei in Piazza” ideato dal Museo Civico Archeologico di Anzio, con il patrocinio della Provincia di Roma, per proporre ai cittadini un questionario sulla qualità della vita ad Anzio.
  • Dal 20 al 30 maggio l’Associazione ha proposto la terza edizione di Shingle22j, Biennale d’Arte Contemporanea di Anzio e di Net­tuno. L’edizione 2011, incentrata sul tema “Ecoarte”, ha avuto come obiettivo la creazione di un momento di dibattito artistico intenso, vivo ed inter­nazionale sul tema dell’Ecologia.

Attività 2010

  • Dal 7 al 16 ottobre l’Associazione organizza “Archeoimmagini” al Museo Civico Archeologico di Anzio mostrando al pubblico fotografie in bianco e nero, scattate da fotografi non professionisti, il cui soggetto sono i reperti e i particolari archeologici conservati all’interno del Museo.
  • Il 1° ottobre l’Associazione presenta alla cittadinanza il libro “I detti di Anzio” una raccolta sui modi di dire della cittadina portuale.
  • Il 26 novembre l’Associazione organizza il convegno “Il credito al clonatore” presso l’Hote Lido Garda di Anzio, per mettere in guardia e sensibilizzare i cittadini sui meccanismi delle frodi creditizie.
  • Il 16 dicembre l’Associazione organizza il convegno “Giovani, sentinelle della legalità” con la collaborazione della Fondazione Caponnetto per coinvolgere le scuole sul problema della mafia.
  • Dal 22 al 30 dicembre l’Associazione ha organizzato una mostra fotografica al Paradiso Sul Mare dal titolo “Un nuovo obiettivo per Anzio”, con il contributo del Consiglio Regionale del Lazio e il Patrocinio del Comune di Anzio. La mostra è stata l’occasione in cui fotografi di ampia esperienza e grande professionalità hanno condiviso con fotografi emergenti un momento del proprio percorso di vita, offrendo un lavoro fatto di curiosità e rispetto, trasmettendo al pubblico l’idea che un nuovo obiettivo per Anzio sia possibile.