Concorso a fumetti contro la violenza di genere

Concorso a fumetti contro la violenza di genere

PARTECIPA AL CONCORSO
CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE  METTI IN CAMPO LA TUA CREATIVITA’
CONCORSO APERTO ALLE SCUOLE SUPERIORI DEL LAZIO
In occasione dell’8 marzo la Regione Lazio lancia un concorso rivolto a tutte le scuole superiori del Lazio per sensibilizzare ragazze e ragazzi sul tema della violenza sulle donne.
Il tema della lotta contro la violenza di genere va condiviso, deve essere un patrimonio morale, personale e collettivo, fin da giovani.

PARTECIPA ANCHE TU
Al concorso possono partecipare studentesse e studenti, da soli o in gruppo, di scuole superiori del Lazio.
Per partecipare bisogna inviare, entro il 25 febbraio 2017, un fumetto di massimo 4 pagine o 24 vignette alla e-mail controviolenzadonne@regione.lazio.it
Il fumetto dovrà essere accompagnato da una scheda che contenga il nome del gruppo/singolo che lo ha realizzato, indicando scuola o scuole di iscrizione dei componenti e un recapito di un componente.
Una commissione di esperti selezionerà 10 fumetti che verranno stampati e distribuiti in una manifestazione pubblica il giorno 8 marzo 2017. Tra tutti verrà poi scelto il lavoro migliore.
Il fumetto vincente verrà stampato e distribuito nelle scuole del Lazio e in strutture che si occupano di fronteggiare la violenza sulle donne. Il vincitore riceverà in premio un tablet.
Abbiamo bisogno dell’energia positiva di studentesse e studenti e della forza dirompente della loro creatività, delle loro parole per diffondere un messaggio che rende più liberi tutti, non solo le donne.
Il fumetto è un linguaggio immediato che permette di veicolare messaggi importanti. È lo strumento attraverso il quale chiediamo a ragazze e ragazzi di prendere posizione.
La Regione Lazio è in campo attraverso l’aumento di risorse dedicate alle politiche per la prevenzione, il contrasto, il sostegno alle vittime, ai loro figli e alle loro figlie.