“COME BELLO ANDAR, SULLA CAROZZELLA…”

“COME BELLO ANDAR, SULLA CAROZZELLA…”

L’Associazione Sportiva Dilettantistica GRUPPO ITALIANO ATTACCHI, promuove per domenica 12 aprile, a partire dalle 9.30 della mattina, una a sfilata di mezzi a trazione animale, per le vie di Anzio e Nettuno.

logo ass.attacchi

L’associazione, nata nel luglio del 1974 a San Pellegrino, in provincia di Bergamo, è diventata col tempo e grazie a tanti appassionati, un’associazione a carattere nazionale che si prefigge lo scopo di diffondere – così, come è riportato sul proprio statuto- la cultura e la tradizione degli Attacchi, di mantener desta la passione per il cavallo carrozziere, di aumentare il numero dei praticanti dello sport delle redini lunghe, di contribuire a far conoscere e salvaguardare il patrimonio di carrozze d’epoca esistente in Italia.

E proprio in quest’ottica l’Associazione incoraggia la diffusione, la pratica e le esperienze del Turismo Equestre in Carrozza, individuando percorsi adatti a passeggiate in carrozza.

Domenica prossima, una delle manifestazioni-passeggiate, organizzate periodicamente dall’Associazione su tutto il territorio nazionale, denominata ‘Costa dei miti del Lazio’ farà tappa proprio nelle nostre due cittadine, partendo da Piazza Cesare Battisti ad Anzio.

locandina_costa_miti_lr

Da Anzio, attraverso via Gramsci, la passeggiata proseguirà per  via Matteotti, via Papa Giovanni Paolo II, il Porto Turistico Marina di Nettuno, Piazza San Rocco, via Della Liberazione, piazzale Degli Eroi.

Ma non si finisce qui, la sfilata proseguirà all’interno del Poligono Militare di Nettuno, dove i mezzi sosteranno un’ora, per poi proseguire nuovamente su via della Liberazione e continuare su via Scipione Borghese, via Ugo La Malfa, con sosta all’interno del Cimitero Monumentale Americano. Da qui poi proseguirà su via Armando Diaz, via Santa Maria, via Cavour, via Sangallo, Via Della Vittoria, via Gramsci, con sosta all’interno di Villa Borghese. L’evento si concluderà con il ritorno di tutti i mezzi davanti al Comune di Anzio.

Il servizio d’ordine e a controllare le vie d’accesso al percorso è stata chiamata la Polizia municipale di Nettuno.

Per tutti coloro che desiderino avere ulteriori informazioni su tutte le attività dell’Associazione,  ricordiamo il link del loro sito:

http://www.gruppoitalianoattacchi.it/

 

Maurizio D’Eramo