ARRIVA L’ORDINANZA: DIVIETO DI ACCESSO ALLE GROTTE DI NERONE

ARRIVA L’ORDINANZA: DIVIETO DI ACCESSO ALLE GROTTE DI NERONE

Spiaggia Grotte di Nerone: disposto dal Comune di Anzio il divieto di accesso e di sosta nell’area nelle ore notturne. Il Sindaco De Angelis: “E’ un primo passo per il controllo e la tutela della rinomata spiaggia”

A tutela dell’area di pregio a ridosso del Parco Archeologico, il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, ha disposto il divieto di accesso e sosta, fino al 30 settembre, dalle ore 21.00 alle ore 6.00, nell’arenile a libera fruizione interclusa tra lo stabilimento balneare Lido di Nerone e l’Arco Muto. Il tratto di spiaggia di Anzio, noto come “Grotte di Nerone”, è stata sottoposto al servizio di vigilanza notturna.

“E’ un primo concreto passo per il controllo e la tutela di uno dei luoghi simbolo di Anzio, – afferma il Sindaco, Candido De Angelis – in passato oggetto di comportamenti incivili. Il prossimo anno, inoltre, durante la stagione estiva, anche l’accesso alla rinomata spiaggia sarà rigidamente regolamentato”.

Anzio, 17 luglio 2019