ALMANACCO DEL 20 NOVEMBRE 2016

ALMANACCO DEL 20 NOVEMBRE 2016

cristo re

 

DOMENICA 20 NOVEMBRE 2016

Oggi è il 325° giorno dell’anno.

Alla fine del 2016 mancano 41 giorni.

Il Sole sorge alle 07:05 e tramonta alle 16:46

La Luna sorge alle 23:06 e tramonta alle 12:19 – Fase Lunare: Gibbosa calante. La prossima Luna piena sarà il 14 dicembre.

Oggi la Chiesa celebra la Solennità di Cristo Re, in cui si ricorda che Cristo è il signore della storia e del tempo ed è l’inizio e la fine (l’Alfa e l’Omega, come è scritto nel libro biblico dell’Apocalisse) di tutte le cose che a lui sono soggette, Incluso l’uomo, naturalmente.

La solennità di Cristo Re è stata introdotta da Papa Pio XI con l’Enciclica ‘Quas Primas’ dell’11 dicembre 1925, a conclòusione del Giubileo chge si celebrava quell’anno.

Questa festività cade nell’ultima domenica dell’anno liturgico; dalla domenica dopo, infatti inizia un nuovo anno per la Chiesa, con  il cosiddetto periodo dell’Avvento, che partendo proprio dalla Festa del Cristo Re, si conclude con i Vespri del 24 dicembre.

 

Altri Santi del giorno: S.Basilio di Antiochia, martire; S.Francesco Saverio Can, martire; S.Ippolito di Condat, Vescovo.

 

Curiosità: il 20 novembre del 1985 venne commercializzata la prima versione del celebre sistema operativo Windows 1.0.

Windows 1.0 offriva un multitasking limitato delle applicazioni MS-DOS esistenti; fu posta invece attenzione a creare un paradigma di interazione, un modello di esecuzione e delle API stabili che fossero usate in futuro per applicazioni native.

Considerare Windows 1.0 una “interfaccia del DOS” non tiene conto del fatto che era stato progettato solo per essere un ambiente grafico usato dalle applicazioni, e non un sistema operativo completo. Windows 1.0 includeva driver originali per schede video, mouse, tastiere, stampanti e porte seriali e le applicazioni potevano richiamare soltanto le API basate su questi driver.

 

Ricorrenza: Oggi è la Giornata Internazionale per i Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale dell’ONU ed entrata in vigore a partire dal 1990.

 

Accadde oggi: 1945 – Inizia il Processo di Norimberga, che vide sul banco degli imputati 24 criminali di guerra nazisti  della seconda guerra mondiale. Il processo si concluderà il 1° ottobre dell’anno dopo con la sentenza che condannerà a morte, per impiccagione: Goering, Ribbentrop, Keitel, Jodl,Kaltenbrunner, Rosenberg, Franck, Frick, Streicher, Sauckel,Seyss-Inquart e Borman, l’ergastolo per Hess, Funk, Raeder e pene tra i 20 e i 10 anni per altri 4 gerarchi tra cui Doenitz. Solo 3 generali vennero assolti. Le esecuzioni avvennero nella notte tra il 15 e il 16 ottobre, ma il più importante dei processati, Herman Goering era già morto suicida con del cianuro procuratogli da dei visitatori, nonostante la stretta sorveglianza

 

Nati in questo giorno: 1781 Bartolomeo Pinelli, incisore italiano – 1851 Margherita di Savoia, seconda regina d’Italia – 1925 Robert Kennedy, politico statunitense – 1955 Angela Finocchiaro, attrice comica italiana.

 

Il detto del giorno¹: E’ mejo ‘na brutta verità,  che ‘na bella bucìa – La saggezza popolare insegna che la verità è sempre e comunque superiore alla menzogna.

 

1 Detti e modi di dire tratti dal libro de I detti di Anzio, di Pina Salustri e Alessandro Tinarelli

L’immagine di copertina è un’illustrazione di Eva Montanari.

, ,