Al Forte Sangallo di Nettuno l’arte di Giulia Ripandelli e Benal Dikmen

Al Forte Sangallo di Nettuno l’arte di Giulia Ripandelli e Benal Dikmen

Dall’8 al 20 novembre  al Forte Sangallo di Nettuno le mostre personali delle artiste Giulia Ripandelli e Benal Dikmen, rispettivamente seconda e terza classificata alla V edizione Shingle22J, la Biennale d’arte contemporanea di Anzio e Nettuno organizzata dall’Associazione 00042

 

L’Associazione culturale 00042 è lieta di invitare l’8 novembre stampa e cittadini all’inaugurazione delle mostre personali dell’artista romana Giulia Ripandelli e dell’artista turca Benal Dikmen. Due donne e due artiste, ognuna con il proprio stile unico e distintivo, che attraverso il linguaggio dell’arte contemporanea faranno scoprire e incontrare Oriente e Occidente, Italia e Turchia. Le due ariste si sono classificate seconda e terza alla V edizione di Shingle22J, la Biennale d’arte contemporanea di Anzio e Nettuno ideata da Andrea Mingiacchi e organizzata dalla 00042. L’inaugurazione si terrà martedì 8 novembre alle ore 17.00 al Forte Sangallo di Nettuno. Tra i presenti: il presidente dell’Associazione 00042 Elisabetta Civitan , Andrea Mingiacchi e le due artiste.

Il lavoro della Dikmen è composto da collages su carta, ispirati a eventi storico-narrativi punteggiati da richiami culturali, rappresentano figure e simboli pagani riferibili al dio Nettuno, che dà il nome alla città ospitante, e nello stesso tempo ispirati alla religione cristiana: la raffigurazione del pesce ne è un esempio significativo. Le tavole grafiche della Ripandelli rappresentano, invece, piante e sezioni di fortezze e moschee, che prendono spunto da Antonio da Sangallo il Vecchio, pioniere della “fortificazione alla moderna” e progettista del Forte Sangallo, e Sinan, architetto dell’Impero Ottomano. Le opere dell’artista romana dialogano magistralmente con quelle di Benal Dikmen e il Forte Sangallo di Nettuno, con la sua storia e il suo fascino storico, fa da collante e perfetta scenografia ai lavori esposti.

“Le mostre personali delle due artiste – spiega Elisabetta Civitan Presidente della 00042 – concludono in bellezza la V edizione di Shingle22j dedicata al cibo e all’alimentazione, che nella primavera del 2015 ha impreziosito il nostro litorale. Una Biennale segnata da tanti eventi di spessore socio-culturale e che ha coinvolto tantissimi artisti nazionali e internazionali. Siamo certi che anche le due esposizioni, che saranno inaugurate l’8 novembre, riscuoteranno grande curiosità tra il pubblico per scoprire e intraprendere insieme alle due artiste un viaggio speciale tra Oriente e Occidente”.

Le mostre, patrocinate dal Comune di Nettuno, si potranno visitare fino al 20 novembre, nei seguenti orari: dalle 9.30-12.30/alle 16.30.19.30. Il Forte è chiuso il lunedì.

, , ,