Affitti turistici: un nuovo business per gli italiani

Affitti turistici: un nuovo business per gli italiani

Da qualche anno a questa parte, possedere una seconda casa è diventato più un problema che un reale vantaggio: tasse elevate da pagare e nessun guadagno per rientrare dei costi di manutenzione sostenuti. Eppure, possedere oggi una seconda casa in una città come Roma, Milano o Firenze, può diventare una vera e propria fonte di reddito. Stiamo parlando degli affitti brevi o turistici.

Da uno studio effettuato, si è notato che sempre più turisti preferiscono alloggiare in un appartamento piuttosto che in un hotel. Probabilmente, dietro a questa preferenza, c’è l’esigenza di avere più libertà e privacy. C’è anche da dire, che prendere in affitto un appartamento ha un costo decisamente inferiore rispetto ad una camera di hotel.

Se siete interessati ad investire in questo ambito, vi suggeriamo il modo migliore per iniziare a muovervi.

La prima cosa da fare è sistemare l’appartamento in modo che tutto funzioni alla perfezione, dalla caldaia alle serrande, la cosa importante è la cura di ogni minimo particolare.

Nel caso dobbiate ritinteggiare le pareti, preferite un colore caldo come il crema al più asettico colore bianco. Assicuratevi che tutte le lampadine si accendano, che tutti gli elettrodomestici siano perfettamente funzionanti e che gli scarichi dell’acqua non siano ostruiti. Contattate una ditta di pulizie che possa pulire a fondo ogni angolo del vostro appartamento, dai vetri ai bagni, senza trascurare eventuali balconi e terrazzi. Arredate con gusto tutti gli ambienti, inserendo elementi d’arredo che non siano troppo costosi, come lampade, tappeti, specchi ed oggettistica varia. L’arredamento concorrerà a creare un ambiente accogliente e confortevole. Dotate la cucina di piatti, bicchieri, posate e pentole, in modo che gli ospiti possano cucinare e mangiare nel proprio appartamento. Non dimenticate anche di mettere a disposizione degli ospiti tovaglie, tovaglioli e spugne da bagno.

Per quanto riguarda gli elettrodomestici, non è necessario che l’appartamento sia dotato di lavastoviglie e lavatrice, ma sicuramente non potranno mancare forno, frigorifero e piccoli dispositivi utili come il phon e il microonde. Se volete assicurarvi anche una clientela oltreoceano, come quella americana, non potrete dimenticare elementi chiave come il tostapane e il bollitore dell’acqua per preparare il caffè.

Quando l’appartamento sarà pronto, potrete finalmente iniziare la vostra attività. Rivolgetevi ad un fotografo professionista per scattare delle fotografie che sappiano valorizzare al massimo il vostro appartamento. Mettete su un sito web che mostri le foto dell’appartamento e la zona dove è ubicato, evidenziando eventuali vicinanze a fermate della metro, o a luoghi di interesse culturale.

Non dimenticate mai di far presente quali sono i servizi compresi nel prezzo d’affitto e quali servizi invece verranno offerti solo a pagamento (pulizie giornaliere, tv satellitare, connessione internet, etc.)

A questo punto, la mossa migliore da fare è quella di rivolgervi ad un’agenzia specializzata nella gestione dei patrimoni immobiliari, che potrà aiutarvi a gestire e a far fruttare al massimo il vostro investimento. Solitamente, queste agenzie si occupano sia della stipula dei contratti, sia della gestione e riscossione dei canoni di affitto. Il settore immobiliare è spesso soggetto a significative variazioni legate alle fasi di stallo economico. Da queste criticità, emerge l’importanza di potersi avvalere delle competenze di specialisti preposti proprio alla tutela del patrimonio immobiliare di una persona. Per capire meglio quali siano gli obiettivi di questi professionisti, date un’occhiata ad un sito che si occupi della gestione dei patrimoni immobiliari.

Quello degli affitti turistici è un mercato in forte crescita, vi consigliamo quindi di prendere seriamente questa opportunità, poiché quello che inizialmente potrebbe sembrare un guadagno extra, nel giro di qualche mese potrebbe diventare un vero e proprio business. Proprio per questo è importante che il cliente sia sempre contento e soddisfatto.