Ad Anzio la mostra di Vincenzo Russo II classificato a Shingle 22j

Ad Anzio la mostra di Vincenzo Russo II classificato a Shingle 22j

Un’arte carica di simbolismi e visioni per uscire dal proprio “io” e toccare luoghi ed emozioni inarrivabili nella vita reale. È l’arte di Vincenzo Russo, l’artista campano che con l’opera “Pietà” ha ottenuto il secondo posto all’edizione 2013 di Shingle22J, la Biennale d’arte contemporanea di Anzio e Nettuno organizzata dall’associazione culturale Trezeri42. Ora l’artista torna di nuovo ad Anzio con la mostra “ARCHEOLOGIA & IMMAGINI, Riflessioni tra Passato e Presente in ambiente archeologico di Vincenzo Russo”, allestita fino a domenica 13 aprile presso il Museo Civico Archeologico di Anzio e che rientra nell’ambito di Shingle22j. L’esposizione, inaugurata sabato 5 aprile, raccoglie una serie d’immagini, schizzi e fotografie realizzate come collage e modificati con le tecniche manuali del tratteggio e del chiaroscuro. L’intento dell’artista è quello di presentare la realtà fotografata non come essa appare, ma come essa passa attraverso la sua mente. “Ringrazio l’associazione Trezeri42 e la città di Anzio – ha detto Vincenzo Russo all’inaugurazione – per l’opportunità che mi è stata data. Esporre le mie opere ad Anzio è per me un grande onore”. L’artista ha poi sottolineato l’importanza di “uno sviluppo culturale e sociale che dovrebbe accumunare le città d’Italia, ha ricordato il grande contributo che danno le associazioni territoriali, troppo spesso sottovalutate, capaci invece di promuovere una cultura di qualità e ha ricordato il grande aspetto educativo dell’arte”. Per questo “i genitori – ha aggiunto Russo – dovrebbero incentivare i figli a visitare le mostre d’arte  e tutto ciò che riguarda l’arte, per renderlo un evento “normale” e non eccezionale nel loro immaginario”.

All’inaugurazione, oltre al giovane artista, erano presenti il presidente della Trezeri42 Stefano Chiappini, l’assessore alla cultura di Anzio Laura Nolfi, il consigliere comunale Andrea Mingiacchi. “L’associazione Trezeri42 – ha detto il suo presidente Chiappiniattraverso gli eventi che organizza vuole rilanciare e far conoscere la città di Anzio a livello nazionale e internazionale. In particolare Shingle22j è ormai diventata un appuntamento fisso, cresce ad ogni edizione per numero di artisti e rappresenta la volontà di esportare ed importare il nome di Anzio il più possibile. Ora stiamo lavorando per realizzare la quinta edizione della Biennale. Vorrei concludere ringraziando Andrea Mingiacchi, consigliere comunale, nonché ideatore e grande sostenitore di Shingle22j e l’assessore Laura Nolfi per essere intervenuti all’inaugurazione. Infine un ringraziamento speciale va a Giusi Canzoneri responsabile del Museo Civico archeologico e dell’allestimento della mostra”.

La mostra si potrà visitare fino al 13 aprile, tutti i giorni dalle 10.30-12.30 e dalle 16.00-18.00 presso il Museo Civico Archeologico di Anzio, Via di Villa Adele, 2 Anzio (RM)

Per info: http://www.shingle22j.com/

Luisa Calderaro

Il presidente della TreZeri42 Stefano Chiappini interviene all’inaugurazione della mostra

La sala del museo civico archeologico di anzio

In mostra fino al 13 aprile al museo civico archeologico di anzio insieme ad altre opere

In mostra fino al 13 aprile al museo civico archeologico di Anzio insieme ad altre opere

 

 

,